Creazione di terapia sub-intensiva all'ospedale di Portoferraio

Creazione di terapia sub-intensiva all'ospedale di Portoferraio

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.
Le petizioni con più di 5000 firme hanno il 50% di probabilità in più di raggiungere la vittoria!

Miglioriamo l'Ospedale Elbano ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Presidente della Regione Toscana

Siamo un gruppo di persone che vivono sull’Isola d’Elba e chiediamo di avere lo stesso diritto alla sanità pubblica di tutti gli altri cittadini italiani, ovvero almeno due posti letto di terapia sub-intensiva all’Ospedale di Portoferraio.

L’isola d’Elba conta oltre 30mila abitanti in 7 diversi comuni e nonostante tali numeri, non esistono terapie intensive o sub-intensive sull’isola, e ciò mette tutti noi nelle condizioni di dover raggiungere la terraferma in precarie condizioni di salute, dovendo affrontare spese e disagi.

Il Presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, in campagna elettorale ha sostenuto: "La terapia intensiva può e deve diventare una realtà per tutto il territorio Toscano”, ed è per questo che noi chiediamo almeno due posti di terapia sub-intensiva a Portoferraio, sull'Isola d'Elba: la terapia sub-intensiva permette ai pazienti meno critici, ma che necessitano di costante monitoraggio, di essere ospitati e curati tramite macchinari meno invasivi.

Per questo ti chiediamo di firmare questa petizione e aiutarci nella richiesta di intervento da parte del Presidente della Regione: il diritto alla salute vale ovunque in Italia! 

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.
Le petizioni con più di 5000 firme hanno il 50% di probabilità in più di raggiungere la vittoria!