ROMAGNA: RIAPRIAMO LE SPIAGGE

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


La nuova ordinanza della Regione Emilia-Romagna posticipa l’apertura delle spiagge al pubblico al 18 maggio invece che permetterne l’accesso dal 4 maggio come già alcuni sindaci avevano annunciato. Riteniamo che tale misura restrittiva non sia supportata da ragionevoli motivi e, oltre a limitare la libertà di circolazione dei residenti, mette ancora più in crisi il settore del turismo che sta faticosamente tentando di ripartire. Chiediamo perciò che venga consentito l’accesso all’arenile sin dal 4 maggio, equiparando così la spiaggia ai parchi dove sarà consentito dal 4 passeggiare e praticare attività sportiva pur nel rispetto delle distanze, cosa del tutto possibile sulle ampie spiagge romagnole.