ANTICIPARE RIAPERTURA PER PARRUCCHIERI, BARBIERI, ESTETISTI

ANTICIPARE RIAPERTURA PER PARRUCCHIERI, BARBIERI, ESTETISTI

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
Francesco Di Gaetano ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca

ll comparto "Immagine e Benessere" vive una profonda crisi economica durante l’emergenza coronavirus.                                                                                         

Se non si affronta presto questa situazione, diversi centri collasseranno rischiando di non riaprire più sia a causa della concorrenza sleale e sia per l’obbligo di restare chiusi fino a quando l’emergenza lo permetterà con i costi di gestione che comunque restano.

Queste attività sono pronte a partire dal momento che nel loro quotidiano sono già attrezzate per la tutela della sicurezza sanitaria delle persone, lavorando già su prenotazione quindi i rischi di assembramento sono ridotti al minimo; le  attrezzature sono già monouso, a partire dalle lime per manicure/pedicure; all’entrata della cabina ogni cliente possiede un kit monouso personale; per quanto riguarda la distanza di sicurezza sono già adoperate con un apposito “parafiato”. Dal punto di vista igienico-sanitario possiedono già una sterilizzatrice medica, predisposta per la sterilizzazione delle attrezzature.

È evidente che la riapertura, previa sanificazione delle strutture, debba avvenire sulla base di precise misure precauzionali (formazione e informazione del personale, ricevimento per appuntamento, contingentamento delle presenze, utilizzo di mascherine, guanti, visiere protettive, igienizzante all’ ingresso, igienizzazione delle postazioni di lavoro dopo ogni servizio, ecc).

Chiedere loro di attendere fino al 1 Giugno sarebbe un ulteriore danno all'economia locale soprattutto da noi qui in Campania dove la maggior parte di queste attività sono monofamiliari.

Riaprire subito e con sicurezza!

Confidiamo nella sua voce, confidiamo nella sua azione.

 

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!