Cambiamo le regole per il voto degli italiani all' estero

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Chiediamo al Parlamento italiano che approvi una riforma della legge che regola il voto degli italiani all’ estero con la massima sollecitudine. I gravi problemi emersi nel corso delle recenti elezioni politiche meritano un’ attenzione prioritaria. Infatti, come mai sino ad ora si sono manifestati gravi malfunzionamenti nella organizzazione del voto e, cosa ancora più grave, sono emerse accuse e riscontrati episodi di brogli che gettano un’ombra nefasta sulla stessa legittimità delle elezioni fuori dal territorio nazionale.  

Ma ancor prima del voto dello scorso 4 marzo gli italiani all’estero si sono sentiti traditi per l’approvazione dell'emendamento parlamentare che ha permesso a cittadini residenti in Italia di essere candidati ed eletti all’estero (il cosiddetto emendamento "Lupi"). Ciò ha significato un’ evidente violazione dello spirito della legge, che riservava la rappresentanza delle comunità all’estero solo a chi effettivamente vive ed opera in seno ad esse.

L’insieme di tali problemi ha fatto levare un coro pressoché unanime tra gli italiani in ogni parte del mondo, a prescindere dalle loro collocazioni politiche: “non si può più andare avanti così!” è stato gridato da ogni parte dopo le elezioni del 4 marzo 2018. La legge che regola il voto degli italiani all’estero è addirittura in odore di contenere aspetti anti-costituzionali per ciò che concerne la modalità del voto ed ha bisogno di essere riformata quanto prima al fine di essere difesa.

Chiediamo pertanto ai due Presidenti di Camera e Senato e a tutti i gruppi parlamentari di favorire lo studio e la rapida approvazione di un progetto di riforma che preveda in ogni caso:

– l’abolizione dell’emendamento “Lupi” e
– la riforma delle modalità del voto

in base agli equilibri che le forze politiche sapranno maturare nel rispetto delle comunità degli italiani nel mondo e a beneficio della piena costituzionalità della legge n. 459 del 27 dicembre 2001.

Invitiamo tutti gli italiani –  sia che che vivano all’estero, sia nel territorio nazionale – a sottoscrivere e diffondere in ogni modo il presente appello.



Oggi: ITALIANA conta su di te

ITALIANA ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico: Cambiamo le regole per il voto degli italiani all' estero". Unisciti con ITALIANA ed 224 sostenitori più oggi.