Vaccini, corsia preferenziale per i senatori? No, grazie!

Vaccini, corsia preferenziale per i senatori? No, grazie!

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
FILIPPO boriani ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Presidente del Senato e a

E' notizia di oggi che i Senatori, con apposita petizione fra di loro, destinata al Ministro Speranza, vorrebbero bypassare la lunga fila delle persone destinatarie di vaccinazioni anti Covid-19. La motivazione addotta è che molti fra di loro sono anziani e affetti da patologie pregresse.

E' una motivazione perlopiù pretestuosa perché, se da una parte vi possono essere tra i Senatori alcune persone con età o patologie comprese fra quelle stabilite dallo stesso Parlamento come prioritarie per ricevere il vaccino, dall'altra ve ne sono tantissime altre che verosimilmente non possiedono tali requisiti, visto che l'età per poter essere eletti in Senato è per legge di 40 anni.

Quindi tale richiesta di vaccinazione prioritaria e indiscriminata per i senatori appare come la pretesa dell'ennesimo privilegio per la casta e come tale risulta moralmente inaccettabile!

Le Istituzioni preposte, oltre a rigettare tale petizione, dovrebbero far sapere a tutti i cittadini se fra i loro rappresentanti risultino persone che abbiano ricevuto la dose vaccinale pur non avendone diritto!

Dal Covid si può uscire con il vaccino ma senza che i soliti furbi prevalgano su anziani ed ammalati

 

 

 

 

 

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!