PATENTINO PER VOTARE

PATENTINO PER VOTARE

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Carlotta Basso ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Maria Elisabetta Alberti Casellati (Presidente del Senato) e a

Purtroppo in Italia si sta evidenziando sempre di più la presenza di un'ignoranza dilagante in materia di politica.

Pochi cittadini si interessano al nostro sistema politico e alla sua effettiva funzione, inoltre molti non sanno e non si informano su come funzioni il meccanismo con il quale vengono eletti i nostri rappresentanti nonché il presidente del consiglio e che cosa, realmente, i nostri politici possano o meno realizzare per noi. Assodato che il diritto al voto è un diritto che assicura ad ogni cittadino la possibilità di esprimere il proprio giudizio durante un'elezione e che questo è reso "libero" dal 1946 ad ogni cittadino uomo e donna che sia e sia ritenuto un "dovere civico", richiedo che questo dovere civico e la propria espressione di giudizio venga basata su una certezza di informazioni. Per spiegarmi meglio, credo che il diritto al voto debba rimanere un diritto per tutti i cittadini ma anche che, in modo più ampio, venga tutelato. Cosa significa? Significa che dovrebbe esserci una prova da sostenere ( meglio se periodica) chiaramente gratuita, che dia modo a chi vota di sapere chi, come e perché sta votando. Faccio questa richiesta perché mi sono stancata di vedere persone che votano sulla base delle fake news e che non hanno voglia di informarsi. Faccio questa richiesta perché mi sono stancata di sentire persone che dicono di non aver eletto loro il presidente del consiglio, no non lo avete eletto perché non siete voi a doverlo eleggere. Sono stanca di far valere il mio voto, fatto sulla base di ricerche e informazione, quanto quello di qualcuno che, anche se in buona fede, vota per simpatia o per informazioni fittizie dai vari social media. Non è una questione di partito o fazione, è una questione di giustizia e di conoscenza. l'Italia non può cambiare e non cambierà se si vota tanto per fare, il voto è un diritto e un dovere ma va fatto con correttezza.

Per questo motivo vi chiedo di mettervi una mano sulla coscienza e rendervi conto che siamo il futuro del nostro paese ma solo se ci interessiamo davvero possiamo salvarlo.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!