PETIZIONE CHIUSA

Renzi fermati! Non regalare alle banche le case di chi non può pagare il mutuo

Questa petizione aveva 411 sostenitori


Grazie al recepimento in “salsa renziana” di una normativa europea (vedi articolo 120-quinquiesdecies) le banche italiane potranno diventare proprietarie della casa di chi paga in ritardo le rate del mutuo senza più passare dal Tribunale.

Fino ad oggi, grazie all’articolo 2744 del Codice Civile, è sempre stato vietato agli istituti di credito di impossessarsi delle case di chi non riusciva a pagare il mutuo, ma a partire dal prossimo 21 marzo non sarà più così.

Infatti, entro quella data dovrà essere recepita la direttiva europea 17/2014 in materia di contratti di credito ai consumatori relativi a beni immobili residenziali.

La decisione di dare la casa alle banche non è una scelta di Bruxelles, visto che la direttiva prevede solo modifiche in materia di garanzie sui mutui.

Ma il Governo, nel recepire la legge comunitaria, ha deciso di rendere automatico (attraverso l’inserimento di clausole nei contratti di credito) il passaggio di proprietà della casa alla banca quando non si riesce a pagare il mutuo.

Purtroppo c’è dell’altro. Infatti, questo trasferimento delle proprietà, consente alle banche di vendere la casa direttamente a un soggetto senza passare per l’asta, che è invece il meccanismo che garantisce di spuntare un prezzo più alto grazie al confronto competitivo tra più offerte.

E non si tratta di una cosa di poco conto, visto che, se la Banca ottiene dalla vendita del bene più soldi di quanti ne ha prestati al cliente, deve restituire a quest’ultimo la differenza. Peccato che la preoccupazione maggiore delle banche sia quella di riavere subito quanto hanno prestato, maggiorato degli interessi e non di ottenere il prezzo migliore possibile.

Per questo vi chiediamo di firmare questa petizione per chiedere al Governo di attuare la direttiva comunitaria senza le modifiche introdotte da Matteo Renzi per aiutare i banchieri a danno delle famiglie con difficoltà economiche.

 



Oggi: Nando conta su di te

Nando Di Giovanni ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Presidente del Consiglio: Renzi fermati! Non regalare alle banche le case di chi non può pagare il mutuo". Unisciti con Nando ed 410 sostenitori più oggi.