Istituzione del reddito di cittadinanza nella Provincia Autonoma di Trento

PETIZIONE CHIUSA

Istituzione del reddito di cittadinanza nella Provincia Autonoma di Trento

Questa petizione aveva 194 sostenitori


Al Presidente del Consiglio Provinciale di Trento

i sottoscritti firmatari chiedono ai componenti del Consiglio provinciale di Trento di impegnarsi ad avviare e portare a conclusione l'iter legislativo, entro il termine della XV consiliatura, relativamente al disegno di legge avente ad oggetto “Disposizioni in materia di reddito di cittadinanza“. Lo scopo della proposta di legge è di introdurre una serie di misure sociali ed economiche per la ridefinizione del modello di benessere collettivo per la provincia di Trento, il cui obiettivo è di sostituire l'attuale quadro normativo frammentario e di rilanciare l'economia, indirizzando le politiche pubbliche verso l'adozione di un sistema di welfare volto a ridurre l'esclusione sociale e ad accrescere la possibilità di sviluppo di ciascun individuo nell'ambito della moderna società organizzata.

L'istituzione del Reddito di cittadinanza è fondamentale per incentivare la crescita personale e umana dell'individuo nel contesto sociale in cui vive, attraverso l'informazione, la formazione e lo sviluppo delle proprie attitudini e della cultura e per soddisfare gli indirizzi delineati dall'Unione Europea, la quale fin dalla raccomandazione 92/441/CEE del Consiglio del 24 giugno 1992, ha esortato gli Stati membri a dotarsi di adeguati sistemi di protezione sociale riconoscendo il diritto basilare di ogni persona di disporre di un'assistenza sociale e di risorse sufficienti per vivere in modo dignitoso.



Oggi: Associazione conta su di te

Associazione Trentino a 5 Stelle ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Presidente del Consiglio provinciale di Trento: Istituzione del reddito di cittadinanza nella Provincia Autonoma di Trento". Unisciti con Associazione ed 193 sostenitori più oggi.