Giustizia per Sama Cheema, uccisa dal padre perché voleva sposare un italiano

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Chiedo che Lei si attivi, insieme al Governo che si formerà, con il Governo pachistano affinché il padre e il fratello di Sama Cheema restino per tutta la vita in carcere per aver barbaramente ucciso Sama, la cui "colpa" era il voler sposare un italiano. Sama ormai, oltretutto, era cittadina italiana e, comunque, non si possono tollerare violenze simili nel duemila! Anche rivolgendosi all'Onu, se occorre ma bisogna impedire che succedano altri casi come questo che non è nemmeno il primo.



Oggi: laura maria conta su di te

laura maria lucca ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Presidente del Consiglio: Giustizia per Sana Cheena, uccisa dal padre perché voleva sposare un italiano". Unisciti con laura maria ed 420 sostenitori più oggi.