contrastiamo la costante umiliazione delle donne

contrastiamo la costante umiliazione delle donne

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
gianni gamba ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Presidente del Consiglio europeo Michel

Una donna, Presidente della Commissione europea, e quindi rappresentate tutta la comunità europea, è stata umiliata.

Con lei è stata umiliata l'Europa.

Che Erdogan non tenga in gran considerazione le donne e i diritti umani in generale è cosa nota.

Ma che un rappresentante della comunità europea come il Presidente del Consiglio non abbia saputo o voluto contrastare tale scorretto comportamento è vergognoso.

Anziché precipitarsi a sedere, sarebbe stato sufficiente rimanere in piedi, in attesa che qualcuno procurasse la sedia mancante.

Il comportamento messo in atto denuncia misoginismomaschilismo, negati a parole, ma dimostrato dai fatti, giustificando e avallando la politica poco democratica e poco rispettosa dei diritti umani, nonché della nostra comunità, di Erdogan.

Un rappresentante dell'Europa, che si dichiara liberale e paritaria, non può e non deve comportarsi in modo da far sembrare ipocriti gli ideali che proclama.

Pertanto Lei non mi rappresenta e non rappresenta i miei valori europei.

Sarebbe opportuno dare le Sue dimissioni per lasciar spazio a qualcuno più degnamente rappresentativo.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!