PETIZIONE CHIUSA

Affidiamo il ruolo di scrutatore a disoccupati e soggetti economicamente disagiati

Questa petizione aveva 31 sostenitori


Gli attivisti del MeetUp “il Grillo di Castelbuono”, a fronte della crisi economica ed occupazionale che così duramente ha colpito l'intero Paese, non facendo eccezione per il nostro territorio e per i nostri cittadini.

 Visto l'approssimarsi del Referendum abrogativo del 17 Aprile 2016 per dire basta alle trivellazioni nei mari italiani.

Vista la cospicua presenza nel comune di cittadini disoccupati ed, in particolar modo di giovani e di donne, vista la normativa riguardante la nomina degli scrutatori di seggio ed, in particolare, l'art. 6 della legge nr. 95 dell' 8 Marzo 1989, sostituita dall'art. 9, comma 4 , della legge 21 Dicembre 2005, nr. 270, ulteriormente modificato dalla legge nr. 22 del 27 Gennaio 2006;

Vista la discrezionalità che tale normativa concede, nella formazione delle graduatorie, tra i cittadini che hanno espresso la propria disponibilità nell'apposito albo.

CHIEDONO

Che venga introdotta, quale titolo di precedenza ai fini della nomina a incarichi relativi alla formazione dei seggi, la valutazione dello stato di disoccupato/inoccupato o, comunque, appartenente alle fasce più deboli (rilevabile tramite strumento ISEE).

 Per dare seguito a questa semplice proposta, il Comune potrebbe pubblicare un avviso con il quale s’invitano gli iscritti nell’Albo degli scrutatori a produrre autocertificazione relativa al proprio stato di disoccupazione/inoccupazione. Il Comune effettuerà i controlli su tale stato incrociando i dati con quelli del Centro per l’Impiego e ISEE. Nel caso in cui il numero degli scrutatori dichiaratosi disoccupato sarà superiore a quello necessario per i seggi elettorali, l’amministrazione preferirà nell’ordine i soggetti che versano nello stato di disoccupazione da maggior tempo.

 - di dare altresì modo a studenti con età non superiore ai 30 anni, regolarmente iscritti ad un corso di studi e sprovvisti di reddito, di poter presentare la certificazione relativa alla propria iscrizione via email al Comune e, alla pari di cittadini disoccupati/inoccupati, poter accedere alla nomina di scrutatori;

 - di nominare i restanti scrutatori, se necessario, attraverso il metodo del sorteggio casuale degli iscritti all'Albo unico degli scrutatori al fine di garantire la massima indipendenza degli scrutatori e la loro rotazione nelle sezioni elettorali, a maggior garanzia della trasparenza e della correttezza delle operazioni elettorali;

 - di assicurarsi che coloro i quali vengono selezionali per una tornata elettorale non siano selezionati per quella successiva, al fine di agevolare una rotazione tra gli iscritti, facendo però attenzione che almeno uno scrutatore abbia già svolto tale mansione, assicurando in tal modo il corretto svolgimento delle operazioni elettorali.



Oggi: il Grillo conta su di te

il Grillo di Castelbuono ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Presidente del Consiglio del Comune di Castelbuono Annamaria Mazzola: Affidiamo il ruolo di scrutatore a disoccupati e soggetti economicamente disagiati". Unisciti con il Grillo ed 30 sostenitori più oggi.