Vittoria confermata

Prelievo obbligatorio per la madre di Daniela Molinari

Questa petizione ha creato un cambiamento con 16.872 sostenitori!


Daniela Molinari, nata 47 anni fa con il nome di Daniela Simoni e non riconosciuta dalla propria madre biologica è affetta da una grave forma di cancro.
Con una sola goccia del suo sangue la madre biologica, rintracciata dal Tribunale per i  Minorenni di Milano, potrebbe offrire ai medici che hanno in cura la figlia la possibilità di completare la mappatura genetica e consentirle una cura di immunoterapia sperimentale.

Chiediamo che tale  prelievo, rifiutato dalla donna, venga effettuato obbligatoriamente, pur consentendole di rimanere completamente nell’anonimato.
Il valore di una vita è immensamente più grande di qualsiasi  scelta riferita a motivazioni individuali che, pur meritando rispetto, non possono essere prevaricanti, atteso anche che nessun diritto della madre biologica  verrebbe violato.



Oggi: Comitato Nazionale per il Diritto alle origini biologiche conta su di te

Comitato Nazionale per il Diritto alle origini biologiche ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Prelievo obbligatorio per la madre di Daniela Molinari". Unisciti con Comitato Nazionale per il Diritto alle origini biologiche ed 16.871 sostenitori più oggi.