#nonaquestecondizioni

#nonaquestecondizioni

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.
Quando arriverà a1.000 firme, questa petizione avrà più possibilità di essere inserita tra le petizioni consigliate!

Aurora Midolo ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Patrizio Bianchi (Ministro dell'Istruzione) e a

Da quasi una settimana, gli studenti di tutta Italia si sono prodigati per portare avanti una battaglia senza precedenti: quella a favore di una scuola in grado di TUTELARE in maniera PIÙ EFFICIENTE in primo luogo la nostra SALUTE in questa delicata situazione sanitaria e in secondo luogo, ma certamente non meno importante, i nostri DIRITTI in quanto PERSONE e i nostri interessi personali.

Basti pensare ai TURNI IMPROPONIBILI che ci sono stati imposti (dalle 10:00 alle 15:00), che non solo sottrarrebbero tempo utile per lo studio durante il pomeriggio, ma stravolgerebbero ulteriormente le vite di noi giovani, già profondamente toccati dalla pandemia e costretti, per preservare la nostra salute e quella dei nostri cari, a rinunciare ad alcuni aspetti delle nostre vite. La problematica degli orari scolastici assume un peso maggiore se combinata all’INEFFICIENZA DEI MEZZI DI TRASPORTO, che non garantiscono a numerosi studenti, provenienti dalle zone limitrofe degli istituti che frequentano, delle corse che possano combaciare con gli orari scolastici e che possano permettere loro di fare rientro a casa ad un orario consono e decente. Riteniamo che non vi siano le CONDIZIONI SANITARIE necessarie per garantire il rientro a scuola in sicurezza. Siamo nel 2021 e fortunatamente la tecnologia ci ha fornito i mezzi NECESSARI e INDISPENSABILI affinché il nostro DIRITTO ALL’ISTRUZIONE sia TUTELATO ANCHE IN QUESTA SITUAZIONE DI EMERGENZA, vedendo nella didattica a distanza non un ripiego, ma una POSSIBILITÀ.

Se sei d’accordo con noi ti chiediamo di firmare questa petizione. Faremo in modo di portarla all’attenzione dei Prefetti, Al presidente della Regione Lazio e al Ministero dell’Istruzione. NOI Vogliano andare A SCUOLA, ma in SICUREZZA.

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.
Quando arriverà a1.000 firme, questa petizione avrà più possibilità di essere inserita tra le petizioni consigliate!