NO alla petizione "NO alla struttura di accoglienza migranti al Casale"

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


NO alla petizione "NO alla struttura di accoglienza migranti al Casale"

Nel momento in cui la città ha finalmente avviato un lento processo di cambiamento dopo 20 anni di corruzione, nel momento in cui si unisce solidarietà e riqualificazione urbana, nel momento in cui ci si eleva a Comitati davanti alle Autorità e non si hanno documenti ufficiali che lo attestino, nel momento in cui si raccolgono ufficialmente firme in nome del Comitato e dei Casalini lasciando a terra manifesti con "NO IMMIGRATI AL CASALE", nel momento in cui si rifiutano dei piccoli adolescenti perché "e chi me lo dice a me che poi non spacciano o stuprano" e poi "vergognatevi perché ci chiamate razzisti e xenofobi, noi non lo siamo", allora la città deve mostrare ancora una volta che il cambiamento sta arrivando, che il tempo dell'inciucio e dell'arretratezza culturale è finito