Capaci... Stacchiamoci da AMAP o muniamoci di un Dissalatore, ma usiamo la nostra acqua!!!

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Da mesi a Capaci, siamo ormai privati dell'utilizzo del bene più prezioso, l'acqua! Rotture improvvise, cedimenti e sovrariempimento di fango e detriti vari giù dai terreni circostanti le dighe di competenza Amap. Da anni ripetiamo e proponiamo di usare le nostre risorse idriche, staccandoci definitivamente o almeno parzialmente da Amap che offre ormai un servizio di fornitura già molto caro, discutibile e instabile. Siamo stanchi di dover fare lunghe code e possibili liti alle fontane per accaparrarci qualche tanica in più di acqua, o per chi se lo può relativamente permettere di dover ricorrere alla fornitura privata tramite autocisterne, le quali applicano per altro tariffe esose e non consone, sopratutto per chi paga anche un affitto e con non poche difficoltà arriva a fine mese, cosi per chi è senza lavoro, per gli anziani e per i nostri bambini... Per Capaci vogliamo e urge la presenza di un dissalatore o comunque di un allacio a dei nostri giacimenti ormai ceduti ad altri, o almeno poter usufruire in questo caso dell'acqua del Belvedere di Carini, che possa consentire a tutti gli abitanti di poter in piena autonomia, fare il corretto approvvigionamento per far fronte alle esigenze familiari e commerciali quotidiane sopratutto davanti a questi lunghi momenti di mancaza. Siamo in pieno stato di emergenza e non lo si può negare! Ci appelliamo all'attuale Sindaco di Capaci Pietro Puccio e al Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, affinchè considerino il disagio causato e trovino una più adeguata soluzione, questa volta definitiva e non temporanea. Grazie



Oggi: Giorgio conta su di te

Giorgio Ciminna ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Pietro Puccio Sindaco di Capaci: Capaci... Stacchiamoci almeno parzialmente da AMAP o muniamoci di un Dissalatore, o in alternativa usiamo l'acqua del nostro territorio o del vicino Belvedere di Carini!!!!!". Unisciti con Giorgio ed 224 sostenitori più oggi.