PETIZIONE CHIUSA

Sostieni la Cultura. Sostieni il Parco Arte Vivente di Torino, luogo di produzione artistica e di interazione socio-culturale, esempio di "museo nella natura" in Italia e all'estero.

Questa petizione aveva 2.649 sostenitori


English version below

L'Associazione acPav rivolge un invito ai cittadini di Torino e non, agli artisti, ai critici, ai giornalisti d’arte e ai direttori delle Istituzioni dell’Arte Contemporanea in Italia e in Europa affinché sottoscrivano questo appello a sostegno del Parco Arte Vivente e del suo futuro, messo in discussione dal perdurante ritardo del rinnovo della sua Convenzione con gli organi di governo del sistema museale di Torino.
Questo Centro per l’Arte Contemporanea, aperto cinque anni orsono grazie ad una virtuosa operazione urbanistica e culturale condotta all’insegna del principio della “sussidiarietà democratica”, ha visto crescere mano a mano il numero dei suoi visitatori e il volume delle sue attività didattiche grazie alla conduzione di un serrato e coerente programma di mostre, eventi, laboratori di levatura pienamente internazionale centrati sui contenuti e sulle metodologie partecipative dell’odierna Arte Ecologica.
Lo staff del PAV, anche se ridotto alla metà di quello iniziale per effetto dei progressivi tagli dei finanziamenti, si è riorganizzato raddoppiando gli sforzi, ma la mancanza di una cornice programmatica e istituzionale – una nuova Convenzione appunto – lo depriva di quella prospettiva di stabilità e continuità gestionale che è necessaria ad ogni Istituzione pubblica per svolgere coerentemente la sua missione culturale e sociale.
Siete quindi invitati a sottoscrivere questo appello per dare anche il vostro sostegno alla continuazione della vita del PAV e del suo grande progetto ideale.



A PETITION TO SUPPORT PAV, LIVING ART PARK IN TURIN

Our Association invites the people of Turin, the artists, the critics, the art journalists and the directors of the contemporary art institutions in Italy and Europe to sign up to this appeal in support of the Park of Living Art and its future, which is jeopardised by the prolonged delay of the renewal of its Agreement with the governing bodies of the museums system in Turin.This Experimental Centre for Contemporary Art opened five years ago, thanks to a virtuous urban and cultural undertaking that was conceived under the principle of "democratic subsidiarity". The PAV progressively increased the number of its visitors and the volume of educational activities, through an intensive and coherent program of internationally relevant exhibitions, events and workshops, which are focused on the contents and the participatory methodologies of present-day Ecological Art.PAV staff reorganised their time and increased the efforts, even if they were reduced to half their former number because of the progressive cuts in funding. However, the lack of a programmatic and institutional framework – namely a new Agreement – deprives them of the very perspectives of stability and continuity of management which are essential to every public organisation aiming to coherently pursue its cultural and social mission.
You are hereby invited to sign up to this appeal, in order to support the existence of PAV and its great ideal project.



Oggi: Associazione Culturale Parco Arte Vivente conta su di te

Associazione Culturale Parco Arte Vivente ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Piero Fassino: Sostieni la Cultura. Sostieni il Parco Arte Vivente di Torino, luogo di produzione artistica e di interazione socio-culturale, esempio di "museo nella natura" in Italia e all'estero.". Unisciti con Associazione Culturale Parco Arte Vivente ed 2.648 sostenitori più oggi.