Perchè un deposito di rifiuti privato in una piazza pubblica ?

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


In piazza Roma a Certosa di Pavia (Angolo Via Dante/Montale), è stato realizzato da un condominio, a proprio uso esclusivo, un deposito rifiuti.

Questa scelta è fortemente discutibile per due motivi:

1) I condomini hanno l'obbligo di trovare nell'ambito delle proprie pertinenze spazi adeguati ad ospitare i propri rifiuti in attesa della raccolta, quindi perchè occupare suolo pubblico allo scopo, considerato anche che il condominio in oggetto dispone di ampi spazi interni e che la stragrande maggioranza dei condomini presenti sul territorio comunale segue questa pratica ?

2) Cosa succederebbe se tutti gli altri condomini o le villette chiedessero di fare lo stesso una volta creati i precedenti, riempiremmo tutti i nostri angoli di depositi rifiuti privati ?

3) Perchè il deposito rifiuti è stato collocato in prossimità delle panchine? La scelta appare molto singolare e contraria ad ogni principio di buon senso urbanistico. Una piazza ha come funzione quella di favorire aggregazione e svago dei cittadini, vorranno ancora i cittadini aggregarsi o svagarsi in prossimità di un deposito rifiuti ? Può essere accettabile che l'utilizzo a fini privati di uno spazio pubblico comprometta la funzione di servizio alla comunità che esso svolge?

I firmatari della petizione chiedono pertanto al Sindaco di Certosa di Pavia di procedere alla rimozione dell'opera, e che la stessa, se necessaria, sia ospitata negli spazi condominiali. Qualora ci fossero comprovati e documentati motivi impediscano di ospitare il deposito negli spazi di proprietà condominiale, si richiede che essa venga posizionata in uno spazio che non infici l'utilizzo della piazza.



Oggi: Rino conta su di te

Rino Malaponti ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Perchè un deposito di rifiuti privato in una piazza pubblica ?". Unisciti con Rino ed 39 sostenitori più oggi.