Per l’inserimento nelle Graduatorie Nazionali AFAM (Dm 526 30/6/14) dei docenti che hanno maturato i titoli di servizio presso le Accademie di Belle Arti Legalmente riconosciute dallo stesso MIUR

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


gli articoli 1 e 2 della legge del 21 dicembre 1999 parlano di "ACCADEMIE DI BELLE ARTI" (art.1)  e nell'art.2 comma 5 le definiscono quali:
“Le istituzioni di cui all'articolo 1 che istituiscono e attivano corsi di formazione ai quali si accede  con  il  possesso  del  diploma  di scuola secondaria di secondo grado, nonché corsi di  perfezionamento e di specializzazione. Le predette istituzioni  rilasciano specifici diplomi  accademici  di  primo  e   secondo   livello,   nonché   di perfezionamento, di specializzazione e di formazione alla ricerca  in campo artistico e  musicale. [...]”

esattamente ciò che fanno anche le "ACCADEMIE DI BELLE ARTI LEGALMENTE RICONOSCIUTE" (!)

e, in aggiunta, alle stesse si fà riferimento in più punti nell'art 2 della suddetta Legge (solo per citarne alcuni: comma 8 punto 'e' e punto 'j'), in cui vengono trattate alla pari delle accademie statali.
Dunque non esiste alcun punto della suddetta legge che esclude le "ACCADEMIE DI BELLE ARTI LEGALMENTE RICONOSCIUTE", anzi in più punti se ne definiscono nello specifico le riforme da attuare!!!!


Stessi doveri dovrebbero corrispondere a STESSI DIRITTI.

Chiediamo pertando che ci vengano riconosciuti i titoli di servizio maturati presso le Accademie di Belle Arti Legalmente Riconosciute, quale titolo di accessibilità all'inserimento nelle graduatorie nazionali.



Oggi: Giancarlo conta su di te

Giancarlo Budace ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Per l’inserimento nelle Graduatorie Nazionali AFAM (Dm 526 30/6/14) dei docenti che hanno maturato i titoli di servizio presso le Accademie di Belle Arti Legalmente riconosciute dallo stesso MIUR". Unisciti con Giancarlo ed 141 sostenitori più oggi.