Per l'edificazione della nuova scuola secondaria di I grado Tomasi di Lampedusa a Palermo

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Da oltre 30 anni e fino ad oggi la scuola secondaria di primo grado “Tomasi di Lampedusa” è stata ospitata all'interno di locali progettati e realizzati per essere il parcheggio di un condominio e botteghe alla base dell'edificio per civile abitazione, nonostante il vigente Piano Regolatore Generale preveda già l'individuazione di aree destinate alla realizzazione del nuovo istituto scolastico.

Al fine di promuovere la crescita virtuosa di futuri cittadini, si ritiene necessario che gli studenti possano visualizzare la presenza dello Stato che si occupa di loro attraverso la realizzazione di un edificio specificamente progettato e destinato al compito di ospitarli durante il loro percorso di crescita culturale.

Con la presente petizione, il Comitato Genitori dell'Istituto Comprensivo "Boccadifalco-Tomasi di Lampedusa", con la collaborazione dei seguenti cittadini richiede l'impegno dell'amministrazione e degli uffici comunali ad avviare tutte le necessarie procedure amministrative e progettuali finalizzate alla realizzazione ex novo, nel più breve tempo possibile ed all'interno delle aree ad esso destinate dal vigente P.R.G., di un edificio destinato alla scuola secondaria di I grado “Tomasi di Lampedusa”, afferente la Direzione  Didattica "Istituto Comprensivo Boccadifalco-Tomasi di Lampedusa”



Oggi: Comitato genitori Istituto Comprensivo conta su di te

Comitato genitori Istituto Comprensivo Boccadifalco-Tomasi di Lampedusa ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Per l'edificazione della nuova scuola secondaria di I grado Tomasi di Lampedusa a Palermo". Unisciti con Comitato genitori Istituto Comprensivo ed 337 sostenitori più oggi.