Per dire NO alle trincee drenanti alla Marina di Manduria

Per dire NO alle trincee drenanti alla Marina di Manduria

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 1.000 firme!

Venerdì 22 aprile, il Consiglio comunale di Manduria è chiamato a votare una variante allo strumento urbanistico per permettere all'Acquedotto pugliese di realizzare in contrada Masseria Marina le trincee disperdenti e le vasche di raccolta dei reflui del depuratore consortile di Manduria-Sava in fase di completamento a Urmo Belsito, marina di Specchiarica. 

La zona interessate vasta circa 60.000 metri quadrati, si trova a poco meno di due chilometri dal mare classificato Sito di importanza comunitaria e dal Fiume Chidro che fa parte delle Riserve naturali della Regione Puglia. Distano poche decine di metri, infine, le prime abitazioni del grande agglomerato urbanistico di San Pietro in Bevagna.  

Con questa raccolta firme s'invitano gli amministratori comunali di Manduria a rivedere il progetto di Aqp e a valutare le proposte alternative esistenti.

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 1.000 firme!