Tagli al personale sanitario, una soluzione per abolire la sanità pubblica italiana

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Attraverso lo scardinamento del sistema meritocratico in sanità le spese sanitarie aumentano e la soluzione di tagliare il personale per far rientrare i costi, oltre alla fuga dei medici più capaci verso il privato, crea un inevitabile disservizio oltre che creare un sistema sanitario di qualità sempre più scadente. La conclusione inevitabile è che il ceto medio-basso avrà accesso ad un sistema di cure gratuito ma sempre più scadente ed inefficiente e solo i più ricchi avranno la possibilità di accedere ad un livello di cura più alto oltre che più efficiente, al pari degli altri paesi civilizzati.

il sovraffollamento degli ospedali non è altro che il risultato di una politica sanitaria del tutto sbagliata in quanto non prende in considerazione il parere di chi in sanità ci lavora e ancora peggio chi ci ha lavorato per anni! Serve un progetto di riforma condiviso con il personale sanitario che ogni giorno con impegno, dedizione e a volte abnegazione, mantiene in vita un servizio sanitario che ci hanno invidiato ovunque in Europa ma che ormai è in bilico fra la vita e la morte. La carenza di medici è enorme ed i pochi rimasti non possono mantenere gli standard assistenziali fino ad ora garantiti...neanche se costretti a lavorare il triplo di quello che facevano 20 anni fa. Insomma la situazione attuale non può durare a lungo ma non vedo da parte di nessuno dei partiti alcuna progettualità in ambito sanitario. Mi chiedo come mai visto che la salute è uno dei beni più importanti per una nazione civile insieme all'istruzione e la sicurezza.

Si pensa agli ospedali come involucri da ristrutturare o costruire più nuovi e belli senza pensare alla qualità e al numero minimo di organico necessario per garantire un bene così importante come la salute.



Oggi: Francesca conta su di te

Francesca Dini ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Partito Democratico: Tagli al personale sanitario, una soluzione per abolire la sanità pubblica italiana". Unisciti con Francesca ed 16 sostenitori più oggi.