DICIAMO NO A UN CONGRESSO PD DI LITI E DIVISIONI. SÌ A UNA UNITÀ VERA E CONFRONTO SULLE IDEE

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


Non vogliamo che questo congresso diventi prima ancora di partire una lotta fratricida senza esclusione di colpi. Adesso basta, abbiamo già dato. Benissimo il confronto sulle idee e sui programmi ma chiediamo con forza a tutti i candidati di non tradire mai il senso di comunità e il rispetto che deve fondare questo percorso. I “big” nazionali ci devono questo rispetto, lo devono ai militanti che sul territorio curano la nostra casa comune ogni santo giorno. Il nostro impegno quotidiano è per tutti, senza distinguere tra mozioni, ambizioni, sesnisbilità: rispettate questo lavoro. Abbiamo alle spalle già troppe e dolorose divisioni, la nostra base non ne sopporterebbe di più. Chi ancora ci da fiducia non ne può più delle continue liti tra amici e compagni. Come ha urlato alla dirigenza tutta Piazza del Popolo, avere punti di vista diversi è una ricchezza ma solo una vera unità può costruire l'alternativa a un governo che sta devastando il futuro del paese. Ascoltate quella piazza. Non crediamo ci siano tra noi trasformisti, traditori o altro. Evitiamo questi toni e Coltiviamo insieme la consapevolezza che l'avversario è fuori non dentro e che questo congresso per essere utile non deve esaurirsi nel decidere il nuovo "capo" ma essere strumento per cominciare un cammino di speranza e condivisione soprattutto dal giorno dopo.
Unità, unità, unità!



Oggi: Nicolò conta su di te

Nicolò Ruffin ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Partito democratico : DICIAMO NO A UN CONGRESSO PD DI LITI E DIVISIONI. UNITA’ VERA E CONFRONTO SULLE IDEE". Unisciti con Nicolò ed 116 sostenitori più oggi.