Sono un politico, parlo e scrivo in italiano

Sono un politico, parlo e scrivo in italiano

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
Antonia Pellicanò ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Parlamento Italiano (Parlamentari italiani)

La lingua italiana è la lingua ufficiale dell’Italia e anche una delle lingue ufficiali dell’Unione Europea. La lingua è un elemento di integrazione sociale e un veicolo di trasmissione della cultura italiana.

La competenza linguistica della classe politica italiana è un fattore strategico per la tutela delle tradizioni italiane. In assenza si rischia di perdere il nostro passato e di inficiare la naturale costruzione del futuro della nazione. Abbiamo anche il marchio Made in Italy da tutelare. 

In questa prospettiva, la richiesta di studiare la lingua italiana e farla propria è indirizzata alla classe politica italiana (Sì, ad una lingua alta e curata. No, ad espressioni basse e volgari). Chi da politico rappresenta il popolo italiano dovrà sostenere un esame scritto e orale di lingua italiana dimostrando competenza linguistica e rispetto per una cultura che ha fatto la storia dell’umanità.

Aiutiamo la nostra evoluzione, pensiamo ai nostri figli. Non dimentichiamo l’italiano, non uccidiamo la nostra lingua madre. #parloescrivoitaliano

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!