STOP ALLE VERIFICHE NON LEGALI DEI CONSUMI ELETTRICI NON REALI

STOP ALLE VERIFICHE NON LEGALI DEI CONSUMI ELETTRICI NON REALI

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!
Antonino Zinna ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Parlamento Italiano e a

Ci risulta che il CONTATORE è ILLEGALE DA SEMPRE.

  1.  Già il Senatore Spezzano lo ha dichiarato nella sua ricerca del 1960 --> link 
  2. Palesemente dichiarato nel Video RAI --> link 
  3. Già affrontata da Supremi Giudici Europei  --> link 
    Non è possibile fare le VERIFICHE NEUTRALI perché paghiamo consumi TELELETTI e non verificabili metrologicamente. La direttiva MID è stata violata perché il contatore NON E' VERIFICABILE dagli organi di controllo statali ma solo dal fabbricante e produttore stesso.
    SOLUZIONE PROPOSTA:
    ATTUARE LA VIGILANZA DELLO STATO PREVISTA DAL REGOLAMENTO CE 765/2008 art. 19 .
    Non risulta nessuna vigilanza, motivo per cui le verifiche risultano SENZA VIGILANZA dello STATO e le Camere di Commercio non possono risalire alla catena metrologica quando si aggiorna unilateralmente il software dopo l'omologazione del contatore.
    In questo modo si evita il caos normativo --> link
    La tutela della fede pubblica, in caso di VIGILANZA dello STATO, è tutelata.
    Oggi non è così.
    Non è giusto che il fabbricante OMOLOGA un contatore e successivamente aggiorna il software senza controllo alcuno da parte dello Stato.
    In questi casi gli organismi di Verifica non possono agire perché non esiste documentazione tecnica a causa della MANCATA SOLUZIONE PROPOSTA da questa petizione. 
0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!