RUMORI MEDITERRANEI NON PUO’ SMETTERE DI SUONARE IL SUO JAZZ

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


Rumori Mediterranei non è uno dei tanti Festival Jazz che si svolgono in Italia. Perché non è una semplice rassegna di musicisti che puoi sentire in altre cento piazze o locali in Italia, ma è un luogo di innovazione e sperimentazione nel quale le produzioni originali, le prime nazionali e mondiali sono sempre in cartellone e spesso hanno fatto storia. E perché ha inciso profondamente sulla vita di una intera comunità, facendo di un piccolo paese della parte più a sud della Calabria un esempio di come solo la cultura possa essere fonte certa di cambiamento e di progresso sociale. Il Festival oggi rischia di chiudere per mancanza di fondi. Io non voglio che ciò accada. Perciò sottoscrivo l’appello del Comune di Roccella e chiedo al Parlamento di inserire la manifestazione tra i festival musicali di assoluto prestigio internazionale che godono del contributo previsto dalla Legge 20 dicembre 2012 n. 238. Perché Rumori Mediterranei è un patrimonio che tutto il Paese deve difendere.

Maggiori informazioni al comunicato sul sito ufficiale del Comune di Roccella Ionica:

http://www.comune.roccella.rc.it/dettaglio.asp?id_a=43587