Cambiamo la legge 146 sugli scioperi

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


La legge 146 che regolamenta gli scioperi nei servizi pubblici è uno strumento ingiusto e incompleto. 

Limita fortemente il diritto di sciopero.

Non prevede sanzioni per le Aziende che non rispettano gli accordi e i contratti

Non distingue le motivazioni degli scioperi, mettendo sullo stesso piano le rivendicazioni salariali e le vertenze volte al mantenimento del posto di lavoro. Chi rischia di trovarsi in mezzo a una strada viene sanzionato come chi reclama un aumento di salario.

Chiediamo che il Parlamento Italiano intervenga con delle modifiche alla legge 146 per far si che al diritto dei cittadini alla mobilità, equivalga il diritto dei lavoratori a difendere il posto di lavoro e il contratto. Chiediamo che le Aziende inadempienti siano sanzionate così come accade per i lavoratori che scioperano.

Questa petizione è importante per diminuire il conflitto, per garantire ai cittadini la possibilità di recarsi al lavoro o a scuola con i mezzi pubblici, per dare le giuste tutele ai lavoratori dei settori coinvolti senza lasciali in ostaggio delle Aziende o della Commissione di Garanzia.



Oggi: Massimo conta su di te

Massimo Tortora ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Parlamento Italiano: Cambiamo la legge 146 sugli scioperi". Unisciti con Massimo ed 104 sostenitori più oggi.