STATO ITALIANO È ORA DI PIANTARLA.CANNABIS TERAPEUTICA

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Sono un ragazzo di 30anni e soffro di dolori acuti alla schiena da 7 anni con lombisciatalgia bilaterale,affaticamento e mancanza di forze, siringomielia,riassorbimento delle cartilagini tra le vertebre;i dolori alla schiena vanno dalle "coltelllate"improvvise (cosi le chiamo)al completo blocco,del tratto cervicale o del tratto toracico o lombare;in questi momenti nn riesco a muovermi nemmeno di pochi millimetri.

 

Da circa 3anni e mezzo,dopo varie visite e la coscienza della reale ignoranza dei medici,finalmente mi hanno diagnosticato la Sindrome di Scheuermann,una malattia degenerativa.

 

Avrei dovuto avere i primi sintomi da bambino ma il mio "ipertono muscolare"chiamato cosi dagli specialisti mi ha permesso di arrivare a 23 anni senza alcun sintomo.

 

Ho presentato domanda di invaliditá avendo un riconoscimento del 50%;così ho fatto ricorso all'inps e da un anno sono in causa,e finora sembra che la mia patologia sia inserita nella categoria delle malattie vertebrali come la scoliosi;

 

È davvero assurdo che la mia patologia sia paragonata ad una scoliosi e nn mi permetta di raggiungere il minimo,quindi il 74% di invaliditá che mi permetta di ricevere un indennizzo;sarebbero pochi cmq ma mi sentirei utile per la mia famiglia;ho una bimba di un anno e certi giorni non riesco a badare a lei,nn posso sollevare più di 10kg,nn posso guidare,ho dolori 24ore su 24 .

 

Non posso stare troppo tempo seduto ne tanto in piedi,nemmeno coricato ho sollievo la sera mi addormento per sfinimento.

 

Ho provato tutti i farmaci in commercio ed al momento da circa un anno mi curo con cerotti oppioidi e cannabis terapia e queat ultima è lunica a darmi un vero sollievo,ma è costosa 30€al grammo.io mi curo con 3,3grammi al mese .sono100€ quasi se ci metti che bisogna spostarsi per procurare il prodotto perché nn tutte le farmacie la distribuiscono.da 2 mesi circa il prezzo è sceso a 20euro/grammo e da poco ho saputo che andra al parlamento la legge che porterà la cannabis terapia tutta a carico deSistema Sanitario Nazionale.ottima notizia se nn fosse che quella che distrubuisce lo stato è sempre troppo poca per soddisfare la domanda dei pazienti.

NON SAREBBE ALLORA MEGLIO LASCIARLA PIANTARE PER USO TERAPEUTICO?????

Mi sento preso in giro dal sistema sanitario e Lo stato italiano in genere.

È ORA DI PIANTARLA!!!



Oggi: Gabriele conta su di te

Gabriele Albano ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Parlamento italiano: È ora di piantarla!". Unisciti con Gabriele ed 401 sostenitori più oggi.