Dopo 45 anni di prigionia, doniamo ad Andra la Libertà! (Eng version below)

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


Animal Aid Italia, nel Settembre 2020, è venuta a conoscenza della storia di una Elefantessa di nome Andra, grazie all'intervento di una volontaria presso lo zoo mattutino del "Circo Rolando Orfei" che all'epoca era situato ad Aprilia (LT).   

Secondo le informazioni pervenute dall'addetto circense, l’elefantessa dell’età di 45 anni, quindi anziana, proviene dall’India ed è residente nel gruppo della famiglia Rolando Orfei da circa 15 anni.

Come potete vedere dal video, Andra era inserita all’interno di un terreno recintato da una corda, sottoposta al sole diretto di fine estate senza acqua e senza un giaciglio ombroso per ripararla dal caldo. E' importante constatare che i pachidermi, nonostante la pelle spessa, hanno bisogno di refrigerarsi continuamente l’epidermide con acqua e fango per mantenere la pelle idratata, cosa che ad Andra mancava e che cercava di sopperire buttandosi terra secca e frammenti di legna addosso.

La dolce Andra, unica elefantessa del Circo e isolata dal resto degli animali presenti, manifesta uno sguardo estremamente triste e dei lievi movimenti stereotipati tipici degli animali che sono da troppi anni isolati e in cattività, in condizioni non idonee e sottoposti a coercizioni anche indirette come appunto la non socialità, cosa importantissima per questa specie.

Dal video, inoltre, è possibile intravedere come alzi la zampa posteriore sinistra. A quanto pare, il giorno prima, Andra spaventata da dei visitatori è finita sul marciapiede e si è ferita con una delle attrezzature presenti a terra. 

Animal Aid Italia vuole riuscire a dare ad Andra la libertà che merita ed una vita lontana dalla schiavitù e dall'umiliazione a cui è costretta, lontano dal suo paese natio ormai da troppi anni.

Aiutaci anche tu! Firma questa petizione per dare la possibilità ad Andra di essere trasferita in un luogo idoneo alla sua serenità, accudita e riabilitata alla felicità, in qualche riserva naturale preposta al recupero degli animali esotici/selvatici salvati dalla schiavitù. 

 

Per maggior informazioni: https://www.animalaid.it/

 

ENGLISH VERSION: "AFTER 45 YEARS OF IMPRISONMENT, LET'S FREE ANDRA" 

Animal Aid Italia, in September 2020, became aware of the story of an Elephant named Andra, thanks to a volunteer, who was able to see the animals during a visit at the morning zoo of the Rolando Orfei circus, which at the time was located in Aprilia (ITALY).

According to the information received from the circus attendant, the 45-year-old elephant, comes from India and has been a resident of the Rolando Orfei family group for about 15 years.

As you can see from the video, Andra was situated inside a land enclosed by a rope, subjected to the direct late summer sun without water and without a shady bed to shelter her from the heat. It is important to note that pachyderms, despite their thick skin, need to continually cool their epidermis with water and mud to keep the skin hydrated, something that Andra lacked and that she tried to make up for by throwing dry earth and wood fragments on her.

Sweet Andra, the only elephant in the Circus and isolated from the rest of the animals, manifests an extremely sad look and the slight stereotyped movements typical of animals that have been isolated and in captivity for too many years, in unsuitable conditions and subjected to coercion, even indirect, such as precisely the non-sociality, which is very important for this species.

Furthermore, from the video it is possible to see how she raises her left hind leg. Apparently, the day before, Andra was frightened by visitors and she ended up on the sidewalk and injured herself with one of the equipment on the ground.

Animal Aid Italia wants to provide Andra with the freedom she deserves and a life away from the slavery and humiliation she is forced to, away from her native country for too many years.

Help us too! Sign this petition to give Andra the opportunity to be transferred to a place suitable for her serenity, cared for and rehabilitated to happiness, in a nature reserve dedicated to the recovery of exotic / wild animals saved from slavery.

For more information please visit: https://www.animalaid.it/