Chiediamo l' Ostensione annuale della Sindone di Torino

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


La Sindone, l'icona più importante della cristianità, il lenzuolo che secondo la tradizione avrebbe avvolto il corpo di Gesù di Nazareth una volta deposto dalla croce, è custodita a Torino. Periodicamente (senza una cadenza fissa) viene organizzata un' Ostensione pubblica, della durata di 3/4 settimane, che richiama nel capoluogo subalpino milioni di pellegrini da tutto il mondo. Finita l'Ostensione la Sindone viene riposta all'interno del Duomo e non è più visibile. Perché, invece, non programmare un' Ostensione annuale, magari nel periodo pasquale? Sono in molti a chiederlo , non solo tra i credenti. Un evento annuale renderebbe la visita alla Sindone più facile, rendendo Torino una meta strutturale di pellegrinaggio, con ricadute importanti per il territorio piemontese. Il turismo religioso è già una realtà in crescita (pensiamo a quanti vengono a Torino per visitare i luoghi legati alla vita e le opere di San Giovanni Don Bosco), un' Ostensione Annuale della Sindone non farebbe che rafforzare in via definitiva questa vocazione tutta subalpina.
Chiediamo a Papa Francesco, la Sindone è di proprietà della Santa Sede, e all'Arcivescovo di Torino, che ne è Custode di prendere in considerazione quest' ipotesi e di permettere l' Ostensione Annuale.



Oggi: Sante conta su di te

Sante Altizio ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Papa Francesco Mario Josè Bergoglio: Chiediamo una Ostensione annuale della Sindone di Torino". Unisciti con Sante ed 32 sostenitori più oggi.