Scomunica Internazionale al presidente del Brasile Jair Bolsonaro

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


L'Amazzonia è in fiamme e Jair Bolsonaro, presidente del Brasile ha scelto di collaborare con multinazionali distruggendo intere distese boschive (ogni minuto brucia il corrispettivo di tre campi da calcio), questo per lasciare spazio a lande desolate per agricoltura ed allevamento intensivo.

Siamo di fronte ad una "Nuova Era" come canta Jovanotti. È tempo che cittadini e politici richiedano una politica dell'azione e del rispetto ambientale. 

In una economia basata su scambi commerciali interglobali è necessario dare un messaggio forte ed immediato.

Chiediamo la "Scomunica Internazionale" di Jair Bolsonaro da parte dell'Unione Europea,  il blocco immediato dei rapporti commerciali con lo stato del Brasile ed una scomunica da parte di Papa Francesco per sottolineare, ad uno stato dall'ideologia e credo fortemente cattolico, che potere Spirituale e Temporale sono uniti nella presa di distanza da questo 'imprenditore del male'.

Firmate se volete mandare un messaggio forte di denuncia internazionale contro quanto sta succedendo a migliaia di chilometri di distanza, ma incide e si ripercuote su tutti noi e le generazioni future. 

Grazie mille

#IbelongtoAmazon