Basta con la Terra dei Fuochi!

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


La Terra dei Fuochi” è una vasta area tra le province di Napoli e Caserta dove la criminalità organizzata gestisce e smaltisce illegalmente rifiuti speciali provenienti da tutta Italia.

In questi posti esistono molte discariche abusive, in piena campagna o lungo le strade. Quando queste si saturano, per liberare spazio per i rifiuti successivi, vengono appiccati degli incendi. La maggior parte dei rifiuti che vengono “smaltiti” in queste zone sono rifiuti speciali, derivanti da attività agricole e agro-industriali, da attività di demolizione, costruzione, da lavorazioni industriali e artigianali, da attività commerciali o di servizio, o ancora da macchinari, combustibili, veicoli a motore.

Sono i rifiuti più pericolosi e inquinanti, per capirsi, specie se il loro “smaltimento” avviene con modalità così rudimentali. Lo smaltimento dei rifiuti speciali dovrebbe seguire una modalità di trattamento e stoccaggio particolare, proprio per contenere i pericoli ambientali derivanti dalla loro gestione.

Nella Terra dei Fuochi si muore da malattie causate dall'inquinamento provocato dalla combustione dei rifiuti speciali. Ma se pensate che ciò non vi riguarda, dovrete ricredervi, tutta l’Italia è Terra dei Fuochi, qui i numeri da brivido dei crimini sui rifiuti:

http://www.linkiesta.it/it/article/2017/07/04/tutta-litalia-e-terra-dei-fuochi-i-numeri-da-brivido-dei-crimini-sui-r/34799/

Tutto questo deve finire, chiediamo a gran voce al primo ministro Gentiloni che vengano presi dei provvedimenti seri e concreti per punire i crimini ambientali e far sì che lo smaltimento dei rifiuti venga gestito in maniera legale. 

 



Oggi: Mara conta su di te

Mara C. ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Paolo Gentiloni: Basta con la Terra dei Fuochi!". Unisciti con Mara ed 46 sostenitori più oggi.