La Fortezza Vecchia di Livorno non deve chiudere!

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


"La Fortezza Vecchia è uno dei simboli più rappresentativi della Città di Livorno e racchiude in sé l'intera storia della città, dalle origini fino ai giorni odierni, rischia di chiudere!

Nel 2013, dopo anni di abbandono, l'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale ha avuto la concessione del monumento e lo ha aperto al pubblico. Da allora è stato gestito nel modo migliore possibile, riaprendo zone che prima erano chiuse, e tenendola aperta ogni giorno. Ora ospita un Bar, ci sono molti eventi ogni mese e quotidianamente arrivano gruppi in visita.
Ogni giorno molte persone dell’Ente lavorano per mantenerla al meglio e farla vivere, in modo che tutti a Livorno possano godere di questo monumento così simbolico e la Fortezza possa essere sempre più migliorata, recuperata e valorizzata come merita.

Il 29 Febbraio 2020 scade la concessione e Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale non è sicura di poterla rinnovare 

Oltre ai tanti posti di lavori persi, Livorno perderebbe un pezzo di sé e una location unica per eventi culturali di ogni tipo: musicali, cinematografici, spettacoli e Fiere. E' da tenere di conto inoltre di conto di come l'azione di AdSP, abbia portato vantaggi anche al porto e ai traffici. 

Chiediamo perciò al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ed in particolare alla Direzione Generale per la vigilanza sulle Autorità portuali di esprimere un parere favorevole sul progetto affinché AdSP possa senza difficoltà continuare la gestione!

Affidiamo la diffusione di questa petizione a tutti quelli che hanno avuto modo di visitarla, durante uno dei numerosi eventi che ospita o un semplice giro turistico, in modo da impedire la chiusura di un importante monumento storico e di grande importanza per la Città: storica, economica e d'immagine.

Questa petizione affianca quella ufficiale indetta dai lavoratori della Fortezza Vecchia al fine di far conoscere la situazione ai non livornesi,e permettere anche agli impossibilitati a firmarla al Bar della Fortezza Vecchia. di dare il proprio contributo.