PETIZIONE CHIUSA

P​.​zza San Giustino rappresenta il passato e il futuro della nostra città. Non ricopriamola

Questa petizione aveva 1.027 sostenitori


Piazza San Giustino a Chieti è oggetto di un grande progetto di riqualificazione.

Durante i lavori sono venuti alla luce antichi reperti archeologici di epoca medievale e romana che in tanti temono possano essere sotterrati nuovamente per proseguire nell’edificazione della nuova piazza dallo stile moderno.

Dopo di decenni di declino, di spopolamento e depressione economica Chieti ha finalmente un’altra occasione per rinascere, per farsi conoscere e per aprirsi al turismo offrendo anche i numerosi altri tesori che possiede ma che soltanto pochi conoscono.

I Cittadini di Chieti che sottoscrivono la presente petizione vogliono che il progetto attuale sia modificato per tenere conto dei reperti archeologici scoperti e ancora da scoprire, che dovranno essere valorizzati nel nuovo contesto urbano di riqualificazione della piazza.

Panchine, alberi, fontane e sculture moderne potranno essere posizionati altrove e lo stile dovrà essere una piacevole amalgama, una delizia per gli occhi.

Inoltre i Cittadini vogliono che ogni reperto amovibile resti nel contesto cittadino: essi appartengono da millenni alla città e sono la storia dei Teatini presenti e futuri.



Oggi: Alfredo conta su di te

Alfredo Luciani ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "P​.​zza San Giustino rappresenta il passato e il futuro della nostra città. Non ricopriamola". Unisciti con Alfredo ed 1.026 sostenitori più oggi.