Appello per l'accesso all'acqua potabile per tutti

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


ONU: rendiamo effettivo l'accesso all'acqua potabile per tutti

Oltre un terzo della popolazione dell’Africa subsahariana ancora oggi non ha accesso diretto ad una fonte d’acqua potabile e sicura. Qui procurarsi acqua è, nella maggior parte dei casi, compito delle donne e dei bambini, che ogni giorno devono affrontare un cammino anche di 4-5 ore per raggiungere stagni, pozze e altre fonti d’acqua spesso contaminate, infette e rischiosissime per la salute, in particolare per quella dei bambini.

Non avere accesso ad una fonte d’acqua potabile sicura significa aumentare in modo drammatico il rischio di contrarre malattie come la malaria, il colera o l’Ebola. Per i bambini più piccoli può significare anche la morte: succede per ben 1.000 di loro ogni giorno a causa di malattie diarroiche dovute all’utilizzo di acqua contaminata. L’80% ha meno di 2 anni.

Eppure in Africa l’acqua sicura c’è. È nel sottosuolo e sarebbe più che sufficiente per tutti, però per costruire pozzi e portare in superficie quell’acqua servono competenze e risorse.

Fonte di Speranza, in collaborazione con l’associazione Little Step, sta portando avanti un programma di costruzione di pozzi nei villaggi più sperduti della Sierra Leone. Fino ad oggi ne abbiamo già costruiti 26, altri 4 sono in programma per il 2021 sempre nel distretto di Koinadugu.

Ma il nostro sforzo, e quello di altre associazioni come la nostra, non è certo sufficiente per eradicare il problema.

Serve una volontà politica nazionale ed internazionale e una pressione dell'opinione pubblica tale da spostare l'ago della bilancia affinchè ogni essere umano possa avere accesso all'acqua potabile.

Garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell'acqua e delle strutture igieniche è l'Obiettivo Numero 6 dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Ti chiediamo di votare perché a livello internazionale vengano intraprese le azioni necessarie a far si che ogni persona possa aver accesso all'acqua potabile, a servizi igienici di base, ad una migliore e più sostenibile gestione delle risorse idriche.

L'acqua è vita e deve essere a disposizione di tutti gli esseri viventi!