NO all’aumento della quota di iscrizione OPI Lecce

NO all’aumento della quota di iscrizione OPI Lecce

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 1.000 firme!
Mario Calò ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a ORDINE PROFESSIONI INFERMIERISTICHE LECCE

NOI CON GLI INFERMIERI si è rivelato un banale e beffardo slogan per gli Infermieri della provincia di Lecce, il Direttivo con nota protocollo 2172 del 29/12/2020 (anno già funesto) ha deliberato un incremento della quota annuale di iscrizione all’albo,  che passerà da 50€ a 75 €  (un aumento del 50%!).

 Cnai Salentum promotrice della raccolta firme ritiene che per i servizi offerti e per la situazione creatasi con l’ epidemia Sars Covid 19, tale incremento risulti ingiustificato ed inopportuno ed invita il Direttivo OPI Lecce a differire per tutto il 2021 l’aumento e successivamente di procedere con aumenti più graduali (ad es. più in linea con le percentuali di aumento salariali) 

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 1.000 firme!