PETIZIONE CHIUSA

Radiate Corrado Lauro dall'ordine dei medici

Questa petizione aveva 34 sostenitori


"Accade in due piccole frazioni della provincia di Cuneo, Roata Canale e Spinetta. Protagonista il dottor Corrado Lauro, che lavora nel reparto di Chirurgia generale dell'ospedale Santa Croce di Cuneo. La vicenda è riportata sulle pagine locali di alcuni quotidiani. «Siete pregati di rivolgervi a un altro più qualificato professionista», scrive sul social il medico, che promette: nessun intervento sanitario «se non in caso di immediato rischio di vita o qualora si configurassero le condizioni di una denuncia per omissione di soccorso». Un centinaio i commenti al post del dottore. C'è chi si dice d'accordo, chi invece crede che abbia passato il segno. Ma il medico sembra intenzionato a tirare dritto." - Fonte: www.Leggo.it

Vi rendete conto a che punto siamo arrivati?
Adesso la follia radical chic ha passato il segno, violando anche il codice etico, legale e morale dei medici che non dovrebbero fare distinzioni sull'orientamento politico dei pazienti e sulle loro idee.
" Non volete i clandestini? Allora non vi curo" questa, oltre ad una gravissima affermazione contro la morale e la professionalità, è anche una palese violazione al giuramento di Ippocrate, quindi credo che ci siano tutti gli estremi per avallare la mia richiesta:

RADIATELO DALL'ALBO DEI MEDICI!!!



Oggi: Il Satiro Pagina Facebook conta su di te

Il Satiro Pagina Facebook ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ordine dei medici di Cuneo: Radiate Corrado Lauro dall'ordine dei medici". Unisciti con Il Satiro Pagina Facebook ed 33 sostenitori più oggi.