1° PARI DIRITTI AI PRECARI al Tavolo CCNL il 20 maggio

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Noi sottoscritti chiediamo che al prossimo rinnovo contrattuale le risorse disponibili siano prioritariamente utilizzate per garantire:

1. ai precari incaricati annuali (fino al 31 agosto, al 30 giugno o al termine delle lezioni) pari diritti per quanto riguarda:

a) malattia;

b) permessi;

c) stipendio estivo;

d) progressione di carriera;

e) formazione;

2. ai precari supplenti temporanei il diritto a fruire nel corso dell'anno scolastico di:

a) 15 giorni di malattia retribuiti al 100%, e i 30 successivi al 50%;

b) 6 giorni di permesso retribuito per motivi personali, familiari, partecipazione a concorsi o esami.