S.S 291 Sassari Alghero 4 Corsie

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


Il Nord Sardegna attende ormai da diversi decenni la realizzazione - ed in parte la conclusione - di alcuni lavori avviati per un'efficiente e sicura rete infrastrutturale. Nel nostro caso mancano pochi chilometri al completamento di una strada la cui progettazione avviene negli anni ’80 con un finanziamento iniziale di circa 6,8 miliardi di lire della Regione Sardegna, prevedendo un collegamento stradale di tipo III CNR (strada a quattro corsie con spartitraffico centrale) suddiviso in due tronchi: a) Sassari–bivio Olmedo e b) bivio Olmedo– Aeroporto di Alghero-Fertilia. Il primo tronco viene progettato e approvato negli anni ’90, a quattro corsie, realizzato e aperto al traffico nel 2002. Il secondo è articolato in 3 lotti a quattro corsie più il lotto 4 di collegamento all’aeroporto: il progetto viene sottoposto con esito positivo a Valutazione di Impatto Ambientale nel 2003, e il Ministero delle Infrastrutture nel 2003 e nel 2005 ne dichiara la compatibilità urbanistica. I lotti 2 e 3 del secondo tronco vengono completati e aperti al traffico nel 2013. Tra il 2014 e il 2015 sono state stanziate le risorse necessarie per il completamento della strada pari a complessivi 125 milioni di euro (81 dal Decreto Sblocca Italia – 25 dal Mutuo Infrastrutture R.A.S. – 19 dall’ANAS). In seguito all’adozione del Piano Assetto Idrogeologico e del successivo Piano Stralcio Fasce Fluviali (2013), vengono applicate al progetto le dovute modifiche". Dopo  diverse ed accurate modifiche previste dall'ANAS al fine di mitigare gli impatti ambientali, lo scorso 15 novembre, in occasione della riunione svoltasi in Commissione VIA a Roma, la posizione espressa dai due autorevoli tecnici dei Ministeri all'Ambiente e ai Beni Culturali potrebbe rappresentare grave impedimento alla ultimazione della strada in continuità col tracciato a 4 corsie fino alla città di Alghero, in quanto nonostante i chiarimenti più volte espressi dai competenti assessorati regionali ai Lavori Pubblici e all'Urbanistica, si ritiene, sbagliando, che l'ultimo lotto della SS291 rappresenti una nuova strada. A rafforzare la posizione della Regione per la conclusione dei lavori come da progetto sopraddetto, peraltro, è già intervenuto il parere del CIPE del 2016, contenente tre richieste: Riduzione dell’impatto ambientale dell’opera; inserimento nel progetto del lotto 4 “Collegamento aeroporto”; mantenimento per il lotto 1 (l’odierno oggetto in argomento) delle caratteristiche geometriche dei lotti 2 e 3 già realizzati, che non fanno alcun riferimento a un presunto contrasto con il Piano Paesaggistico Regionale. Infatti alla data di entrata in vigore del PPR, nel 2006, la Valutazione di Impatto Ambientale Ministeriale della Sassari–Alghero, compreso il lotto 1, era già ampiamente conclusa. Pertanto, il lotto 1 non può essere considerato una “nuova strada”, ma costituisce il tronco finale di un’infrastruttura già programmata, progettata, autorizzata e in buona parte e quasi del tutto realizzata.

 



Oggi: Presidio Sassari Alghero 4 corsie conta su di te

Presidio Sassari Alghero 4 corsie ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "On. Giancarlo Giorgetti Sottosegratario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri : S.S 291 Sassari Alghero 4 Corsie". Unisciti con Presidio Sassari Alghero 4 corsie ed 103 sostenitori più oggi.