Liliana Segre Presidente del Senato

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


On. Di Maio, on. Martina, on. sen. Grasso,

la prossima legislatura inizia in una fase della vita politica e sociale segnata dal ritorno di tensioni e violenze di matrice razziale che mai avremmo pensato possibili nella Repubblica nata dalla lotta partigiana contro il fascismo ed il nazismo.

Un clima questo che ha ben saputo cogliere il Presidente Mattarella quando, all’inizio dell’anno, ha scelto di nominare senatrice a vita l’illustre nostra concittadina Liliana Segre, che tra i pochi internati sopravvissuti al campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau e che dal suo ritorno in Italia ha dedicato l’esistenza a "Coltivare la Memoria”, quella Memoria che per lei è “ancora oggi un vaccino prezioso contro l'indifferenza e ci aiuta, in un mondo così pieno di ingiustizie e di sofferenze, a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare".

L’impasse creata dalla nuova legge elettorale fa sì che nessuno dei tre schieramenti presenti in Parlamento abbia da solo la maggioranza per eleggere i Presidenti delle due Camere. E così molti nelle vostre fila parlano di accordi su dei Presidenti di garanzia. Anche a noi appare questa come la migliore e la più alta delle soluzioni, perché sarebbe, in momento tormentato come questo, anche un segnale contro il mercanteggiamento delle poltrone.

In quest’ottica, allora, quale miglior Presidente di garanzia al Senato della senatrice Liliana Segre? La sua elezione avrebbe, infatti, anche e soprattutto la precisa valenza di indicare che la prossima legislatura avrà come stella polare i principi fondamentali della nostra splendida Costituzione: i diritti inviolabili dell’uomo, il diritto al lavoro, la pari dignità sociale e l’uguaglianza delle persone davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche e di condizioni personali e sociali.

E’ per questo che Vi rivolgiamo, quindi, un sentito appello a valutare e perseguire la scelta della sua elezione a Presidente del Senato.

Nicolino Panedigrano – Past President regionale Associazione Nazionale Forense – Calabria

Felice Lentidoro – Segretario regionale Cittadinanzattiva - Calabria

Giuseppe Gigliotti – Vice Presidente regionale Italia Nostra - Calabria



Oggi: nicolino conta su di te

nicolino panedigrano ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "On. Di Maio: Liliana Segre Presidente del Senato". Unisciti con nicolino ed 30 sostenitori più oggi.