Petition Closed

La democrazia rappresentativa sta assistendo a un profondo cambiamento ed è necessario che le istituzioni e i corpi intermedi colgano questa sfida e rispondano in maniera adeguata. Le Primarie del Centrosinistra, che hanno visto il Partito Democratico giocare un ruolo centrale, hanno rappresentato un importante esercizio democratico perché hanno fornito ai cittadini la possibilità di scegliere il proprio leader, rispondendo a quell’esigenza di legittimità che si postula sul consenso “verificato” e non presunto. Inoltre, sono state un segnale in forte controtendenza rispetto al diffondersi dell’antipolitica, intesa come scarsa fiducia nei confronti della politica contrassegnata dal malcostume che tende a soddisfare interessi diversi da quelli della collettività.
È indispensabile in questo momento contrapporre ai populismi la cittadinanza attiva. Per fare ciò c’è bisogno dell’apporto delle intelligenze e del tempo di uomini e donne, che considerino ancora la partecipazione come la migliore forma di libertà e la democrazia come migliore modello di convivenza.

Vogliamo richiamare l’attenzione sul fatto che l’Albo degli elettori, previsto all’Art. 2 dello Statuto del Partito Democratico, rappresenta una rilevante opportunità di dialogo e di coinvolgimento. E’ quindi necessario definire le modalità con cui far funzionare questo strumento e farlo diventare un’opportunità concreta per i cittadini di fare politica.

Crediamo infine necessario tenere in considerazione l’importanza dell’utilizzo delle nuove tecnologie per migliorare l’informazione e aumentare la partecipazione.
Abbiamo i primi cento firmatari vuoi essere il prossimo?

Letter to
Pres. Assemblea Regionale Partito Democratico Piemonte Andrea Giorgis
Segretario Regionale Partito Democratico Piemonte Gianfranco Morgando
Nuove forme di partecipazione politica creando albo x simpatizzanti PD