Formazione e strumenti Unici: il mancato avvio dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro

Formazione e strumenti Unici: il mancato avvio dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!
Angela Adinolfi ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Andrea Orlando (Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali) e a

Mi chiamo Angela, Rossella, Francesca....... sono un Ispettore del Lavoro: da sempre lavoro con armi spuntate, mentre tutte le forze politiche dicono di voler combattere il lavoro nero e le morti bianche.
Intanto il lavoro nero continua a dilagare, il caporalato si è diffuso anche al Nord e non è più un fenomeno presente solo in agricoltura, i lavoratori continuano a morire sul lavoro e le donne continuano a subire discriminazioni di genere.


Ispettore del Lavoro che, sotto i vari Governi, ha visto modifiche di Legge continuamente...... Dal 1.1.2017, a seguito della nascita dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro, avrei dovuto ricevere la formazione per poter procedere al recupero dei contributi e dei premi assicurativi non pagati dal datore. Dal 1.1.2017 avrei dovuto avere la possibilità di accedere a tutte le banche dati utili per redigere celermente un verbale che comprendesse anche il recupero contributivo ed assicurativo. 
Insieme agli ispettori di Inps e Inail avremmo dovuto organizzare meglio il nostro lavoro per aiutare le lavoratrici e i lavoratori.
Quasi nulla, invece, è accaduto, perché la riforma dell'attività ispettiva sul lavoro è rimasta a metà, come un'opera incompiuta.


Per questo, ti chiedo di firmare questa petizione, se vuoi anche tu che l'Ispettorato Nazionale del Lavoro possa finalmente esercitare tutte le competenze che gli spettano per legge, sia messo in condizione di tutelare i lavoratori e ridurre le morti sul lavoro.


Firma questa petizione se vuoi che i controlli sul lavoro siano confermati in un unico ente, l'Ispettorato Nazionale del Lavoro, che abbia le risorse necessarie per garantire le competenze del suo personale, la tutela dei lavoratori e delle imprese che rispettano le regole.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!