NON vuoi la riduzione degli appelli di Gennaio?

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


~ REAZIONE AL TAGLIO

Da anni gli studenti di Giurisprudenza vengono mortificati, vengono abbandonati e lasciati senza tutele.

Gli studenti di Giurisprudenza hanno subito negli ultimi anni appelli in mezzo alle vacanze Pasquali, con disagi soprattutto da parte dei ragazzi fuori sede.
Hanno subito l'eliminazione dell'appello di Dicembre, con la possibilità di riparare agli errori commessi durante l'anno accademico solo con un solo appello a Settembre.

Adesso sentiamo l'ulteriore mortificazione: una proposta di una associazione e di alcuni rappresentanti che vorrebbe ridurre a DUE gli appelli a Gennaio, svantaggiando non solo gli studenti in regola, con la presenza degli esami e con la frequenza dei vari corsi, spostando un appello dei tre di Gennaio a Dicembre.

Il pericolo è quello di ritrovarci ben preparati ad un solo appello a Gennaio, poiché è risaputo che il primo appello di Gennaio, vicino alla fine delle vacanze natalizie risulta il più "scomodo" alla generalità degli studenti.

Noi del gruppo studentesco ReAzione prendiamo atto di questa proposta e ci opporremo nelle sedi istituzionali, rimandando vicino ai nostri colleghi, così tutelando le loro vere esigenze!

#ReAzione #PrimaStudenti



Oggi: Re conta su di te

Re Azione ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "NON vuoi la riduzione degli appelli di Gennaio?". Unisciti con Re ed 148 sostenitori più oggi.