Noi vogliamo il registro della bigenitorialità in tutti i comuni italiani.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


REGISTRO DI BIGENITORIALITÀ

Provvedimento volto a tutelare i diritti dei bambini e a promuovere la responsabilità genitoriale anche in caso di separazione o divorzio, rimuovendo ogni ostacolo che, sconfinando nella disuguaglianza, possa impedire ad uno dei due genitori di partecipare all’equilibrato sviluppo psicofisico della prole.

Strumento di semplificazione amministrativa rivolto al cittadino: per contenere gli effetti traumatici sui figli derivanti da una separazione conflttuale tra i genitori.

Il registro è istituito all’anagrafe e ad esso si possono iscrivere i figli di tutti i genitori con residenze diverse, qualunque ne sia il motivo.

La residenza resta una sola, ma le comunicazioni che riguardano i bambini dovranno fare riferimento ai due domicili indicati dai genitori; unico vincolo sarà l’assenza di limitazioni (per gravi e comprovati motivi) alla “responsabilità genitoriale.”
 
Il registro produce effetti concreti consentendo ad entrambi i genitori di esercitare al meglio il loro ruolo di cura, ad adempiere a quella continuità affettiva con i figli che non può e non deve mai venire meno.



Oggi: Alessandro conta su di te

Alessandro Martorana ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Noi vogliamo il registro della bigenitorialità in tutti i comuni italiani.". Unisciti con Alessandro ed 248 sostenitori più oggi.