Rimozione clausola esclusione partecipanti Torno Subito edizioni passate

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Al:

Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti

Assessore alla formazione, università, scuola, ricerca e turismo Massimiliano Smeriglio

Vice Direttore Generale di Laziodisu Ing. Antonio De Michele
Organizzazione bando Tornosubito

Autorità di Gestione del Fondo Sociale Europeo

Il progetto Torno Subito è giunto alla quarta edizione per via del successo della proposta progettuale lanciata dalla regione Lazio. Sono molti i giovani che hanno scelto di parteciparvi per le opportunità che tale programma offre. Si è passati dai circa 500 giovani della prima edizione ad oltre 2000 nell’edizione corrente.

Nel 2017, per la prima volta, i vincitori delle scorse edizioni non potranno partecipare, come previsto dalla clausola 4 dell’articolo 8 del bando.

Tale clausola è reputata ingiusta in quanto nelle precedenti edizioni non vi è stata una netta esclusione dei partecipanti delle edizioni passate.

Infatti, come da nota presente sul sito ufficiale di Torno Subito, vi è la seguente comunicazione:

“COMUNICAZIONE PARTECIPAZIONE VINCITORI EDIZIONI PRECEDENTI

Al fine di garantire l’opportunità di partecipare al progetto Torno Subito al più ampio numero di cittadini possibile, i vincitori delle edizioni precedenti possono partecipare all’edizione 2016; per dare eque possibilità a tutti i cittadini interessati di cogliere l’opportunità Torno Subito, nella valutazione delle proposte, verrà data priorità a coloro che parteciperanno per la prima volta.

Come da Nota Prot. N. 262490, l’Autorità di Gestione del Fondo Sociale Europeo precisa che i soggetti che abbiano già usufruito dell’intervento nelle precedenti edizioni saranno collocati in apposita, distinta e autonoma graduatoria alle quale verranno assegnate eventuali risorse residue, i vincitori dell’edizione 2015 possono quindi partecipare a condizione che il progetto sia formalmente terminato al momento della presentazione della domanda di partecipazione al bando 2016.”

La suddetta petizione chiede la possibilità di far partecipare anche gli ex vincitori, dando certamente la priorità a coloro che partecipano per la prima volta.

La richiesta degli ex vincitori è quella di figurare in una graduatoria diversificata e a fronte delle risorse residue, come già accaduto nel 2016.

Questa richiesta nasce dal fatto che dalla prima edizione ad oggi, le risorse finanziarie a favore di Torno Subito sono aumentate sempre di più: infatti se nel 2016 i fondi erano pari a 18.336.472,93, nel 2017 l’importo stanziato per i destinatari è 24.331.976,83.

Inoltre in un momento di grande disoccupazione e di difficoltà economiche, un programma come questo può dare nuova fiducia ai giovani. Anche perché i fondi vengono ottenuti dal singolo per merito (cioè in base a criteri verificabili in termini di punteggio), quindi perché escludere chi ha già partecipato ma vuole una seconda opportunità?

Inoltre sarebbe ingiusto nei confronti dei vincitori 2016 i quali si vedrebbero negata una seconda partecipazione al progetto, al contrario dei vincitori degli altri anni che hanno avuto possibilità di partecipare più volte.

 



Oggi: elisa conta su di te

elisa falasca ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Nicola Zingaretti: Rimozione clausola esclusione partecipanti Torno Subito edizioni passate". Unisciti con elisa ed 215 sostenitori più oggi.