Petition Closed
4,535
Supporters

Gentili vertici della RAI - Radiotelevisione Italiana,
apprendiamo dai giornali la vostra decisione di chiudere una delle (poche) trasmissioni che svolgono la funzione di servizio pubblico a pieno titolo e con onore in questo Paese.

Non comprendiamo le ragioni di una scelta tanto scellerata che va a colpire una vera e propria istituzione culturale che ha saputo rivitalizzare un settore dato per spacciato una decina d'anni fa, grazie soprattutto a Gianni Minoli, a cui questo paese deve tanto in termini di diffusione della cultura e del sapere attraverso il mezzo televisivo.

In questi dieci anni i documentari de "La Storia siamo noi" sono stati una delle punte di diamante del servizio pubblico italiano, occupandosi frequentemente dei tanti (troppi) irrisolti misteri italiani. La decisione di chiudere un programma fondamentale per la formazione culturale e l'informazione storica rappresenta solo l'ennesima scelta di mercato volta ad impoverire il palinsesto televisivo a favore della solita televisione spazzatura.

Noi NON CI STIAMO. Chiediamo a voi che avete la responsabilità anzitutto MORALE di fronte al Paese di fare e diffondere cultura e sapere di tornare sui vostri passi.

In fede,
i blogger di Qualcosa di Sinistra e i ragazzi di enricoberlinguer.it

Letter to
Consiglio d'Amministrazione RAI
Nessuno tocchi "La Storia Siamo Noi"