ABBATTIAMO IL MURO DI VIA FRATTINI

ABBATTIAMO IL MURO DI VIA FRATTINI

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
ISTITUTO PARITARIO ARANGIO RUIZ ISTITUTO PARITARIO ARANGIO RUIZ ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a municipio XI Roma e a

 

A Roma, da quasi 30 anni, c’è un muro che aspetta di essere abbattuto e una strada di quattro corsie che attende di essere finalmente completata, permettendo a un quartiere intero di riprendere vita. Si tratta del muro di via Frattini, nel quartiere Portuense, che impedisce l’accesso diretto in via della Magliana Nuova. E’ una delle tante, innumerevoli opere mai concluse, segno distintivo – ormai – dell’abbandono a cui sono lasciate le aree periferiche della capitale. Anche in questo caso, a pagare le conseguenze di un’opera urbanistica lasciata a metà sono i cittadini romani. In particolare tutti quei pendolari costretti a riversarsi sulle grandi, e già congestionate, arterie della zona Portuense per dirigersi verso l’Eur. Dal 1993 le amministrazioni comunali che si sono avvicendate hanno presentato svariati progetti: mai nessuno di questi è stato messo in pratica. D’altra parte, l’abbattimento del piccolo muro di via Frattini permetterebbe non solo un migliore deflusso del traffico, ma rigenererebbe anche il tessuto sociale di un’area intera. Dalle attività commerciali alle scuole – non ultima, proprio l’Istituto Paritario A. Ruiz – restano finora difficilmente accessibili. E allora abbiamo deciso di mobilitarci dal basso, col sostegno di tutti i residenti – primi beneficiari del completamento di via Frattini – ma anche di tutti quei romani che attendono con ansia la svolta che in molti, per anni, hanno promesso alla città, soprattutto nelle periferie della capitale.   

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!