PETIZIONE CHIUSA

La violenza sulle donne non è un destino! #RaiTV

Questa petizione aveva 3.894 sostenitori


Le attiviste di Rebel Network e le firmatarie e i firmatari di questa petizione chiedono che lo spot contro la violenza sulle donne, in programmazione in questi giorni sulle reti RAI, che si conclude con l’immagine di una bambina rassegnata a finire in ospedale quando sarà adulta perché un marito la picchierà, venga RITIRATO e CANCELLATO da ogni diffusione.

Il messaggio che viene dato è in contrasto con la lotta alla cultura violenta e riteniamo sia profondamente lesivo della dignità dei bambini e delle bambine; rappresenta uno stereotipo di predestinazione, contro cui da sempre il femminismo e i centri antiviolenza si battono; infine, non porta alcun messaggio costruttivo e utile al contrasto alla violenza di genere.

La violenza non è un destino, né per chi la agisce né per chi la subisce. La violenza sulle donne è un problema culturale che si vince crescendo nel rispetto reciproco e nella condivisione delle differenze.

Crediamo nelle buone intenzioni della RAI, ma non sono sufficienti quando il risultato le tradisce.

Per queste ragioni, chiediamo che lo spot venga immediatamente RITIRATO.



Oggi: lea conta su di te

lea melandri ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Monica Maggioni: La violenza sulle donne non è un destino! #RaiTV". Unisciti con lea ed 3.893 sostenitori più oggi.