Modifica al Codice della Strada per consentire il car sharing tra privati (p2p)

PETIZIONE CHIUSA

Modifica al Codice della Strada per consentire il car sharing tra privati (p2p)

Questa petizione aveva 64 sostenitori
Pino Toscano ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Graziano Delrio e a

Vuoi dare il tuo contributo alla ricerca di una soluzione per la mobilità nelle nostre città?

Vuoi liberare le strade e i parcheggi della tua città dalle auto?

Un'aria più respirabile nelle tua città è un tuo diritto?

In Italia circolano 37 milioni di auto (fonte ACI), il 17% del parco veicolare europeo a fronte del 7% della popolazione. Se poi confrontiamo i dati delle grandi città la situazione peggiora sensibilmente: ad Amsterdam e Parigi ci sono 25 auto ogni 100 abitanti, a Roma 70 e a Torino 62. Il rapporto tra trasporto pubblico e trasporto privato a Roma è di 28 a 72, Londra 50 a 50, Parigi 64 a 36, Berlino 66 a 34 e Barcellona 67 a 33.

Il traffico veicolare assorbe l'1% del P.I.L. nazionale per inefficienza.

Il costo di un’automobile grava sul bilancio di una famiglia per 1/3, dato che assume un peso maggiore con l'abbassamento del potere di acquisto reale.

Da questi dati appare chiaro che urge un cambiamento nel modo di pensare la mobilità in Italia, non più il possesso esclusivo di un veicolo per lo spostamento ma la condivisione dei mezzi di trasporto, partendo dal dato che il 90% delle auto passa il 95% del tempo nel parcheggio e non viene utilizzato.

Il car sharing condiviso è una soluzione a costo zero, sfrutta il parco auto esistente e non aggiunge ulteriori auto sulle strade; i car sharing tradizionali acquistano una flotta da utilizzare: ad esempio una nuova società di car sharing a Milano ha immesso 600 auto sulle strade recentemente.

Un'auto condivisa ne sostituisce 20. Fate voi un po' di conti!!

Una mobilità sostenibile nasce da varie soluzioni che devono integrarsi tra di loro.

Io sogno che un giorno le nostre città siano a misura d'uomo e non occupate dalle automobili.

Questa forma di utilizzo dell'auto è possibile in tutta l'Unione Europea, negli USA, in Canada e in moti paesi Asiatici. Siamo uno dei pochi paesi al mondo e l'unico in Europa in cui la legge non permette ad un privato di condividere l'auto.

PETIZIONE CHIUSA

Questa petizione aveva 64 sostenitori

Condividi questa petizione