Abilitazione alla professione medica: sostieni le modifiche da chiedere SUBITO al MIUR!

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


Il nuovo regolamento per l'Abilitazione alla professione di Medico-Chirurgo è un importante passo avanti rispetto al precedente, eliminando finalmente quel tempo morto che i neolaureati dovevano passare tra tirocinio post-laurea e abilitazione (da 4 mesi per i Laureati di Marzo fino a 7 mesi per i Laureati di luglio).

Il nuovo regolamento ha recepito ha recepito l'istanza di non aumentare il carico formativo integrando i tirocini negli tre trimestri del Corso di Laurea e attingendo per il loro svolgimento ai CFU curriculari (insomma non andando a pesare come tempo extra nella già pienissima organizzazione tra tirocini, corsi ed esami degli studenti).

Sono state inoltre ascoltate le istanze del CNSU in merito alla richiesta di aumentare le date di abilitazione, passando infatti da 2 a 3 e permettendo quindi a tutte le sedute di laurea di abilitarsi pochi giorni dopo il conseguimento del titolo di Dottore in Medicina.

Chiaramente, per noi questo non basta: è un buon primo passo ma l'obiettivo finale per il quale bisogna lottare è una Laurea Abilitante che permetta a chi la consegue di essere abilitato già perlappunto al conseguimento della stessa. Questa è la battaglia che aspetta gli studenti nel periodo a venire.

E ovviamente questo nuovo regolamento è perfettibile e crediamo che vada perfezionato subito, prima del suo ingresso in vigore (previsto per luglio 2019). 
Al prossimo CNSU come Confederazione degli Studenti e sperando nella convergenza di tutte le altre forze consiliari presenteremo due mozioni che ci aspettiamo vengano votate e quindi finiscano subito sul tavolo del Ministro:

1) La nuova prova di abilitazione valuta delle skill più moderne e più simili al test di Specializzazione. Siamo fermamente convinti che sia ben chiaro al Ministero il punto che un laureato in Medicina senza abilitazione non può svolgere praticamente alcun lavoro. Siamo altresì convinti che un test somministrato pochi giorni dopo la laurea non possa contenere domande di una difficoltà tale da richiedere uno studio specifico ma anche convinti di tutto questo crediamo e chiederemo che il regolamento venga modificato, CHIEDENDO un database di domande noto come nell'attuale test.

2) L'introduzione dei tirocini al quinto anno richiederà da parte dei CCL una modifica del manifesto degli studi, rendendo quindi possibile integrare i tirocini nei quinto e sesto anno per gli studenti dell'attuale quarto anno. CHIEDEREMO quindi che la nuova modalità entri in vigore da Luglio 2020 e non da Luglio 2019. In queste modo non ci sarà una coorte di studenti che svolgerà il nuovo test senza beneficiare del vantaggio che ne consegue, ovvero poterlo sostenere pochi giorni dopo la laurea.

La prossima seduta del CNSU si terrà il 26 giugno e Confederazione degli studenti sarà li, a presentare queste mozioni per migliorare ancora più profondamente l'abilitazione alla professione medica.

A breve pubblicheremo il testo integrale della mozione sulla nostra pagina facebook: https://www.facebook.com/confederazione.deglistudenti/

#dallastessaparte



Oggi: Confederazione degli Studenti conta su di te

Confederazione degli Studenti ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "MIUR: Abilitazione alla professione medica: sostieni le modifiche da chiedere SUBITO al MIUR!". Unisciti con Confederazione degli Studenti ed 1.088 sostenitori più oggi.