PETIZIONE CHIUSA

TITOLO DI DOTTORE DI RICERCA ABILITANTE ALL'INSEGNAMENTO DI SCUOLA SECONDARIA

Questa petizione aveva 426 sostenitori


 Riconoscere il titolo di dottore di ricerca come abilitante per la classe di concorso attinente al dottorato e per l’inserimento nelle graduatorie d’istituto di II fascia. Il titolo di Ph.D. serve a testimoniare le conoscenze e le abilità di colui che lo detiene, riconosciute dallo Stato, per effettuare ricerca in quel campo. Ciononostante, pur essendo largamente usato e tenuto in considerazione
all’interno delle aziende e dagli enti di ricerca stranieri, qui nel nostro Paese
è di rado conosciuto ed impiegato nelle aziende, ma è vessato dalla burocrazia dei concorsi nelle università ed enti di ricerca. Che incoerenza! Il PhD è il titolo di studio più elevato nel quadro dei titoli attribuiti in Italia e malgrado in passato sono stati  chiamati a formare i futuri insegnanti nei corsi TFA (Tirocinio Formativo Attivo) ad essi non è stato garantito l’accesso al corso. Addirittura, il titolo di PhD è ritenuto alla pari dei neolaureati e l’esperienza maturata in tre anni non viene valutata.

1.Coloro i quali sono in possesso del titolo di dottore di ricerca e hanno insegnato
presso le università per almeno quattro anni, anche come docenti a contratto, sono abilitati all’insegnamento.
2. L’abilitazione conseguita consente ai dottori di ricerca l’accesso diretto alle graduatorie d’istituto di II Fascia e permette l’insegnamento nelle scuole secondarie di primo e secondo grado.



Oggi: gio conta su di te

gio limblici ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "MINISTRO VALERIA FEDELI: TITOLO DI DOTTORE DI RICERCA ABILITANTE ALL'INSEGNAMENTO DI SCUOLA SECONDARIA". Unisciti con gio ed 425 sostenitori più oggi.